Introduzione

Che cos’è la canna fumaria?

La canna fumaria è quell’elemento costruttivo che serve al convogliamento dei fumi derivanti da una combustione dall’interno di un locale o camera di combustione verso l’esterno.Tradizionalmente è realizzata in mattoni o pietra legati con malta. Le realizzazioni più recenti vedono l’utilizzo di tubazioni metalliche di vario genere, per lo più in acciaio inox (tubazioni a parete singola, a parete doppia, flessibili singola parete con interno liscio) oppure in tubazioni in materiale refrattario, coimbentate e inserite in “camicie” di materiale cementizio alleggerito con argilla espansa.

Perché canna fumaria sicura?

L’importanza della canna fumaria non è da sottovalutare. Da essa dipende il fuonzionamento dell’apparecchio, la sicurezza delle persone all’interno dell’abitazione e l’abitazione stessa.I problemi più comuni di una canna fumaria sono:

  • il cattivo tiraggio che non permettendo la corretta espulsione dei fumi, può causare mal funzionamento e cattivo rendimento dell’apparecchio e ancora più pericolosa, la fuoriuscita del fumo nel locale, con possibilità di intossicazione (come ad es. monossido di carbonio) per le persone che si trovano all’interno;
  • usura eccessiva della canna fumaria dovuta a condense acide o temperature troppo elevate;
  • usura delle guarnizioni che non permettono più la tenuta stagna dei fumi e del condensato;
  • incendio per fuoco di fuliggine, dovuto in principal modo dalla mancata o scorretta pulizia della canna fumaria, può causare la distruzione della canna fumaria e se l’installazione non è stata effettuata correttamente, l’incendio dell’abitazione.